Il G.O.M., Gruppo Orobico Minerali, è una "Associazione non profit" culturale di cercatori, studiosi e appassionati di minerali e di mineralogia. Fondato nel 1971 il Gruppo si propone di divulgare la conoscenza della mineralogia e il rispetto della natura, è aperto a tutti coloro che, giovani e meno giovani, vogliano accostarsi ad un mondo così affascinante.

G.O.M., Gruppo Orobico Minerali, ist ein kulturelle "no profit Verein" von Sucher, forscher und Mineralen- und Minerologieliebhaber. Die im 1971 begruendete Gruppe nimmt sich vor, die Kenntnis der Mineralogie und die Ruecksicht der Natur bekanntzumachen; die ist offen an alle, jung und weniger jung, die moechte sich an eine so bezaubernde Welt anlehnen.

G.O.M, Gruppo Orobico Minerali, is a cultural "non-profit association" constituted by searchers, scholars and lovers of minerals and mineralogy. The Group was established in 1971 and its aim is to spread abroad the knowledge of mineralogy and the respect for nature. G.O.M welcomes all the young and the less young who want to discover such fascinating world.

G.O.M., Gruppo Orobico Minerali, est une "Association culturelle à but non lucratif" qui regroupe chercheurs, spécialistes et amateurs en minéralogie. Créée en 1971 le Group a pour but de diffuser la connaissance de la minéralogie et le respect de la nature. Il est ouvert à tous ceux (jeunes et moins jeunes) qui ont envie de se rapprocher d'un monde si passionant.

e per saperne di più...

Desideriamo qui ricordare come le Alpi e le Prealpi Orobiche siano montagne ricche di filoni mineralizzati a piombo, zinco, ferro,sfruttati da millenni (le prime vestigia di attività mineraria risalgono all'età romana). L'esaurimento di molti giacimenti e la scarsa economicità dell'estrazione hanno portato alla progressiva chiusura di tutte le miniere.

Con mostre periodiche sui minerali locali il GOM ha sempre cercato di mantenere vivo il ricordo della tradizione mineraria bergamasca. Dicembre 1970 - gennaio 1971 è la data della prima mostra di minerali organizzata a Bergamo dai soci fondatori con la collaborazione di altri soci espositori.

L'idea di un gruppo che unisca collezionisti e appassionati di minerali della provincia di Bergamo si concretizzerà con l'inaugurazione, nel maggio del 1971, della prima sede presso l'Istituto Magistrale di Stato, in via Dunant.

Un anno dopo il GOM vince il 1° premio alla "Mostra Internazionale dei Minerali delle Alpi" a Menaggio. Nel 1976 e nel 1981 il "Palazzo della Ragione" in Città Alta ospita due riuscitissime (54.000 visitatori) mostre di minerali provenienti da tutto il mondo organizzate in occasione del 5° e 10° anniversario della costituzione del GOM.

Nel 1977 la sede viene trasferita in Piazza Vecchia dove i soci hanno ristrutturato un locale messo a disposizione dal Comune di Bergamo. Dieci anni dopo il GOM deve cambiare sede e il preside del Liceo Scientifico "L. Mascheroni" accoglie il GOM nei locali dell'Istituto.

Vogliamo, inoltre, ricordare la mostra del 1991 in collaborazione con l'Archivio di Stato, dal titolo: "Miniere e cave: due secoli di attività estrattive nelle montagne bergamasche", dove campioni di minerali, antiche mappe geologiche, tracciati di miniere e testimonianze iconografiche si sono integrati in una operazione culturale davvero singolare che ha suscitato il consenso del pubblico e degli studiosi del settore. Nel 1996 la mostra mineralogica nel Chiostro di S. Marta, messo a disposizione dalla Banca Popolare di Bergamo, ha visto una notevole affluenza di visitatori (oltre 12.000 in quattro settimane).

Le iniziative più significative sono state patrocinate dal Provveditorato agli Studi della Provincia, dalla Camera di Commercio di Bergamo e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo che con periodici contributi ci aiutano a sostenere le nostre attività, in particolare quelle didattiche presso le scuole, a conferma della felice collocazione del Gruppo Orobico Minerali nel contesto culturale locale.

Le attività del GOM si svolgono presso il Liceo Mascheroni a Bergamo e presso il Centro Civico a Curnasco di Treviolo, si articolano in conferenze (talvolta con conferenzieri esterni a livello universitario), con proiezioni di filmati riguardanti località mineralogiche di ricerca e argomenti specifici, osservazioni di minerali dal vivo e al microscopio stereoscopico, visite guidate alla mostra permanente e, per quanto possibile, perizie di campioni ai soci più giovani e neofiti.

Vengono organizzate, inoltre, conferenze di carattere mineralogico presso le scuole, dalle elementari fino all'ultimo anno del liceo, e presso biblioteche di tutta la provincia. Il GOM, inoltre, organizza gite ed escursioni di ricerca in località mineralogiche italiane ed estere. Ricordiamo negli ultimi anni, Pribram (rep. Ceca), le Alpi austriache, Grube Clara (nella Foresta Nera in Germania), l'apparato vulcanico dell'Eifel (Germania), e una vera e propria spedizione nella penisola di Kola (in territorio russo, sopra il circolo polare artico) nell'estate 1995.

Nell'estate del 1998 il GOM ha visitato alcune miniere degli Urali centrali con l'invito e la guida dell'Urals Geological Museum di Ekaterinburg.

Nel 1999 e nel 2011 è stata la volta della Namibia dove sono state visitate diciassette fra miniere e concessioni minerarie.

Nell'agosto del 2002, sotto la guida del prof. Pavel Huer del Dipartimento dei Giacimenti minerari dell'Università "Comenius" di Bratislava, alcuni soci del GOM hanno effettuato importanti ricerche in alcune fra le più interessanti miniere della Slovacchia.

Nel 2004 è stata effettuata una escursione in Canada, nel Quebec e nell'Ontario sotto la guida di Mike Skebo, presidente del Gruppo Mineralogico dell'Ontario e membro del GOM.

A luglio 2006, per 13 giorni nella penisola di Kola, in Russia, sopra il circolo polare artico, 11 anni dopo la prima escursione, ad esplorare i mitici massicci alcalini delle tundre di Chibiny e Lovozero, con l’invito e la guida dei mineralogisti russi del Kola Science Center di Apatity, unico gruppo mineralogico italiano a fare questa esperienza. Con noi l’amico canadese Mike Skebo. Una grande ed emozionante esperienza.

Dal 2005, con cadenza biennale, viene organizzata una Giornata Internazionale di incontro e scambio Micromounts a Curnasco, a cui partecipano collezionisti tedeschi, francesi, svizzeri e belgi, oltre alla partecipazione di gruppi da tutta l'Italia.

Per i meno ambiziosi e per i più giovani, vengono organizzate numerose gite di ricerca nelle Alpi orobiche, alla domenica, durante tutto l'anno.

Rari e unici campioni, frutto delle spedizioni del '95 e del '98 sono stati donati al Museo Civico di Scienze Naturali di Bergamo nel corso di una conferenza nel gennaio 2000, presso il nuovo auditorium del Museo. La donazione è stata incamerata come "bene comunale" con atto amministrativo e ringraziamenti da parte dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo.

Un notiziario periodico, nato nel 1974 da un'idea di Umberto Bertolini e del figlio Antonio, viene inviato ai principali Gruppi Mineralogici nazionali, informa i soci sui programmi, dà indicazione su località mineralogiche, presenta recensioni sulla più recente bibliografia specialistica italiana e straniera, riassume le attività effettuate, segnala le più interessanti pubblicazioni e pubblica le lettere ricevute dai Soci, dai gruppi italiani ed esteri con cui il GOM intrattiene corrispondenza. Attualmente il Notiziario viene predisposto su CD.

Il Gruppo Orobico Minerali è aperto a tutti coloro che si riconoscono nelle finalità dell'associazione o, semplicemente, vogliono accostarsi al mondo dei minerali.

Appuntamenti & News




.
NUOVO LIBRO MINERALI

A tutti i nuovi soci,

in omaggio, una copia

del nuovo libro dei

Minerali della Provincia di Bergamo"








 Gruppo Orobico Minerali cas.post. n. 1 - 24020 Torre Boldone (BG) - e_mail:segreteria@gom.it