Dopo tanti anni di ospitalità il GOM lascia il liceo Mascheroni e dona la propria collezione in segno di riconoscenza.

Facendo seguito a precise deliberazioni dell’assemblea dei soci, il nostro Gruppo ha informato il direttore didattico del liceo Mascheroni dell’intenzione di non programmare più le serate del primo venerdì del mese che da tanti anni si svolgevano presso la scuola: perché si era notata una certa disaffezione da parte di vari soci dovuta forse ad una scomodità viaria, alla rigidità degli orari o al fatto che nella sede di Curnasco ci sono attrezzature (microscopio), libri e riviste non disponibili al liceo.

Nel contempo è stata offerta al direttore didattico l’opportunità di una “donazione” della nostra collezione mineralogica attualmente già presente presso la scuola nel corridoio antistante le aule di laboratorio. La proposta è stata accettata con favore e quindi il GOM si è messo in pista per realizzare l’obiettivo.
Durante il mese di agosto, grazie alla disponibilità di diversi soci armati di stracci e detersivi vari, si è provveduto alla pulizia delle vetrine impolverate dal tempo. Sono state rimosse le foto poste all’interno e sostituite con altre più recenti e tecnicamente migliori fornite dal nostro fotografo ufficiale Enrico Bonacina. Grazie al lavoro del socio Paterniti sono state sostituite tutte le lampade (alcune delle quali non funzionanti da tempo) uniformando anche la tonalità di luce.

La collezione è stata migliorata ed incrementata: grazie alla generosità di alcuni soci è stato possibile sostituire diversi campioni con altrettanti migliori e aggiungere nuove specie interessanti che prima mancavano. A seguito di ciò è stato stilato un nuovo inventario e sono state rifatte tutte le etichette. Davanti ad alcuni campioni con cristalli di piccole dimensioni sono state poste delle lenti di ingrandimento.

La collezione risulta composta da 20 vetrine, contenenti in totale 333 campioni, così suddivise:
 17 vetrine per la collezione sistematica dove i campioni sono esposti secondo le tradizionali classi
 1 vetrina per una serie di campioni fluorescenti
 1 vetrina dedicata ai campioni raccolti durante la spedizione GOM ai monti Urali
 1 vetrina dedicata ai campioni raccolti durante le due spedizioni del GOM nella penisola di Kola

Sabato 12 ottobre 2019, in occasione della XVII edizione di Bergamo Scienza, si è svolta la cerimonia ufficiale della consegna delle chiavi. Erano presenti il direttore didattico prof. Ugo Punzi, il vicepresidente della Provincia (nonché sindaco di Treviolo) dott. Pasquale Gandolfi e naturalmente il nostro presidente ing. Marco Sturla. Erano presenti anche una classe 5a del liceo e alcuni soci del GOM.
Il direttore didattico si è detto molto onorato della “donazione” e ci ha ringraziato impegnando il liceo a sostenere per il futuro onori ed oneri per mantenere viva la collezione.

Il dott. Gandolfi ha rappresentato la Provincia che è a tutti gli effetti proprietaria della scuola ed essendo anche sindaco di Treviolo ha ricordato che il GOM è ospitato in locali di proprietà del comune e che ne conosce attività e meriti.  Il nostro presidente infine ha accennato al tragitto che ha portato il nostro gruppo ad avere ospitalità presso il liceo ai tempi in cui l’allora preside prof. Letterio Di Mauro ci accolse quando fummo costretti a lasciare la sede di Città Alta.

Ha sottolineato la specificità di un Liceo Scientifico (“Potendo tornare indietro non so se sceglierei ancora Ingegneria ma sicuramente rifarei lo stesso liceo”). Infine ha segnalato ai presenti che un nuovo minerale, recentemente scoperto è stato dedicato al socio Enrico Bonacina (presente ed applaudito) per meriti nel campo della fotografia di minerali, con il nome di “Bonacinaite”.
Alla consegna delle chiavi è seguita una visita guidata alla collezione, sempre a cura del presidente, che ha catturato l’attenzione della scolaresca anche in conseguenza di curiosi aneddoti di cui “il capo” possiede una sorta di esclusiva.

a cura di Gianmarco Caio (Direttivo GOM)

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous reading
Il Maestro Enrico Bonacina dona 25 fotografie di minerali alla Biblioteca di Treviolo
Next reading
MOSTRE, BORSE E MANIFESTAZIONI MINERALOGICHE